Hermes:
il Mercurio dei Romani. Figlio di Zeus e di Maia, la più giovane delle Pleiadi. Considerato il dio del commercio e anche del furto, protettore dei viandanti, e perciò la sua immagine (erma), veniva posta agli incroci delle strade, e dei pastori, spesso è rappresentato mentre porta un agnello sulle spalle; era inoltre addetto alla guida delle anime dei defunti agli Inferi e aveva il nome di Psicopompo “accompagnatore di anime”