Corrado e Guglielmo Moffa di Lisio
Corrado Moffa di Lisio (1759-1832), padre di Guglielmo, combatté nelle guerre contro i francesi; ritiratosi a vita privata durante la dominazione francese, dopo la restaurazione venne nominato generale e gli venne affidato il comando della divisione di Torino. Favorevole al partito costituzionale in cui militava il figlio, in seguito ai fatti del 1821 subì una condanna a tre anni di carcere, poi condonati. Il figlio Guglielmo (1791-1877) fu prima ufficiale dell’esercito francese, poi, dopo la Restaurazione, di quello sabaudo. Insieme a Santorre di Santa Rosa e ad altri giovani per lo più provenienti dalle file dell’esercito ed affiliati alla società segreta dei Federati, ebbe parte attiva nei moti del 1821; condannato a morte in contumacia, scontò un lungo esilio prima di poter far ritorno in patria (1832) e di ottenere l’amnistia (1842). A partire dal 1848 e fino al 1860, quando abbandonò la vita politica per motivi di salute, fu deputato del Parlamento subalpino nato dopo la concessione della Costituzione da parte di Carlo Alberto.
Inventato nel 1786 circa da Gilles-Louis Chrétien, il physionotrace era un apparecchio costruito sul principio del pantografo, che consentiva di disegnare il profilo e i tratti del volto in pochissimo tempo. Il Quénédey collaborò con Chrétien fino al 1789, poi imparò ad incidere i propri disegni e lavorò da solo. Le due stampe sono eseguite con notevole finezza di tratto e colgono con efficacia l'aristocratico portamento dei due personaggi. Altre incisioni del Quénédey, facenti parte della stessa serie (oltre ai due Moffa di Lisio, ritraggono Carlo e Roberto Asinari di S. Marzano e Carlo Emanuele dal Pozzo) e datate fra il 1808 e il 1810, sono conservate nel Museo Civico di Cuneo; furono acquistate da Euclide Milano che, dopo il Museo di Bra, promosse anche l'istituzione del Museo Civico di Cuneo.

Edme Quénédey, Ritratto di Corrado Moffa di Lisio
e Ritratto di Guglielmo Moffa di Lisio, 1809 (datati).
Incisioni all'acquaforte su rame, entrambi mm 82 x 102